Nel Gargano un Festival per il Mediterraneo

Non c’è niente di meglio che qualche bell’evento per animare e completare l’offerta turistica, già di per sé assai suggestiva e fascinosa, del Gargano. Probabilmente lo staranno pensando anche gli hotel a Mattinata, che forti delle loro baie, dei faraglioni e delle tipiche grotte marine, si staranno fregando le mani pregustando il grande movimento portato dai festival di Pane, Olio e Mediterraneo, un nome unico sotto al quale si riuniscono la settima edizione del FestambienteSud, eco festival delle questioni meridionali e la quinta del Teatro Civile Festival, che si svolgeranno dal 17 al 24 luglio 2011 nel vicino borgo medievale di Monte Sant’Angelo, celebre meta dei pellegrinaggi cattolici e spirituali, sotto l’egida di Legambiente.

Iniziativa davvero meritoria, che comprende come non ci sia da abbassare la guardia, crogiolandosi sulle meraviglie che portano sempre tantissime persone alla ricerca di hotel nel Gargano dove passare le proprie vacanze estive; nel tentativo piuttosto di stimolare continuamente la scoperta di questo vario territorio, ricco non solo di emozionanti bellezze naturali, ma anche di cultura, musica, valenza enogastronomica.

Il cartellone dei due Festival cercherà proprio di mostrare questo lato meno conosciuto della terra di Puglia, grazie a concerti, eventi teatrali, musicali, culturali e gastronomici.

Grande soddisfazione viene espressa dal Sindaco di Monte Sant’Angelo, il dott. Andrea Ciliberti, felice di ospitare ancora una volta i festival nazionali di Legambiente in una cittadina che da qualche giorno è finalmente Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

Il tema del Mediterraneo, ben impresso nell’evocativo nome del Festival, sarà particolarmente caro oggi, alla luce di quanto successo solo qualche mese fa (ed ancora in corso) lungo le coste dell’Africa Settentrionale. Il Mediterraneo gioca dunque un gioco sempre più importante nell’equilibrio della pace tra i popoli e nel rispetto dell’idea di un futuro sostenibile.

Potrebbe anche interessarti...